In Acqua con i Bambini

L'acqua .. un ottimo inizio per genitori e bambini: grazie ad un ambiente caldo e sicuro si crea un terreno fertile per una crescita salutare e una vita forte!

 

bambini 800×600 (8)
bambini 800×600 (7)
bambini 800×600 (5)
bambini 800×600 (6)
bambini 800×600 (3)
bambini 800×600 (2)
bambini 800×600 (1)

 

 

L'attività in acqua permette uno sviluppo armonico dell'intelligenza motoria e aiuta a costruire nel bambino basi fisiche e psichiche solide.

E' un'esperienza bellissima di relazione, un momento speciale di contatto mediato dall'acqua.

Basandosi sulla metodica sensoriale i neonati stanno in vasca con i genitori e l'acqua assume un'importanza fondamentale per stabilire con il bambino una comunicazione immadiata, ottenendo così ottimi riscontri anche con bambini diversamente abili. 

Oltre all'aspetto benefico e piacevole, l'autonomia in acqua è importantissima per la prevenzione: i bambini, anche di pochi mesi, hanno la possibilità di ripristinare il riflesso di apnea e con esso la capacità di risalire in superficie e di mettersi in galleggiamento.

Bastano 40 minuti alla settimana con continuità per ottenere sorprendenti risultati sul piano fisico: precoce autonomia acquatica, sviluppo di maggior agilità e coordinazione, miglioramento dell’equilibrio e affinamento degli schemi motori di base. Infatti in acqua il bambino, soprattutto fino al primo anno di età, compie dei movimenti che sulla terra non riesce a fare.
 
Anche sul piano affettivo-relazionale il tempo trascorso in acqua diventa un momento diverso da passare in famiglia divertendosi e approfondendo la conoscenza reciproca tra genitore e bambino.

Acquaticità... la scuola della cultura dell'acqua!

I bambini apprendono esclusivamente attraverso il gioco, tutto ciò che gli sarà necessario per conoscere l'elemento acqua ed instaurare un rapporto privo di paure. L'acqua infatti è un mezzo eccellente per interagire ed esplorare e può essere un ottimo modo per conoscere e capire se stessi oltreché sviluppare il rapporto genitori e bambini e insieme crescere.

bambini (3)

L'acqua stimola tutti i nostri sensi in un modo straordinario, iniziare a nuotare fin da piccolissimi aiuta uno sviluppo cognitivo più veloce, oltre ad aumentare l'energia del corpo per imparare sempre più.

Con l'aiuto dell'educatore e dei genitori, i bambini scopriranno di potersi muovere con disinvoltura e piacere. Ambientarsi all'acqua e ottenere acquaticità è un passo indispensabile nella crescita natatoria dei bambini, i quali vengono in piscina per vivere un'esperienza giocosa con i coetanei, per imparare a nuotare e amare l'acqua.
 
Per imparare a nuotare sono necessari alcuni anni di attività, infatti i processi di apprendimento ed adattamento dipendono anche dalle capacità individuali. In ogni caso l'acquisizione degli elementi specifici richiede una frequentazione costante dei corsi e delle attività, non può avvenire solo con una presenza sporadica o saltuaria.

Costanza, dedizione e ripetizione sono necessari per ottenere grandi risultati!

 

Clicca qui per saperne di più!